08 Marzo 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Le fatture d’amore esistono

di Redazione

Le fatture d’amore sono tra le tradizioni esoteriche più antiche. In ogni tempo si è cercato di dominare il meccanismo dell’amore

Fatture d'amore
Candele accese

Le fatture d’amore sono tra le tradizioni esoteriche più antiche giunte fino a noi. In ogni tempo si è cercato di dominare, cambiare e, in qualche modo, capire il meccanismo del sentimento più forte di tutti: l’amore.

Filtri magici, pozioni composte da misture d’erbe e ingredienti segreti, formule magiche… ogni tradizione ha la sua metodologia per incatenare il partner desiderato alla propria volontà.

Il nodo della questione è racchiudibile in poche domande: davvero esistono le fatture d’amore? E soprattutto, in caso esistano, funzionano?

Una piccola analisi con le prime risposte

La risposta alla prima domanda è facile: sì le fatture d’amore esistono e sono sempre esistite. Fin dai tempi più antichi ci giungono testimonianze sull’esistenza di queste pratiche.

Ancora oggi, anno 2020, si utilizzano le fatture d’amore ispirandosi ad antichissime tradizioni che si sostanziano di riti magici, formule e pozioni.

La seconda domanda invece ha bisogno di una risposta più complessa. Le fatture d’amore funzionano ma a determinate condizioni.

Il mondo dell’esoterismo non è un mondo in cui si possono avere sempre risposte logiche e soprattutto non è un mondo in cui ci si può improvvisare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I rituali quindi funzionano se sono eseguiti in un certo modo e se vengono messi in pratica da persone che hanno ampie conoscenze e che sanno utilizzare le energie per il giusto scopo.

Che cosa sono le fatture d’amore?

Facciamo subito chiarezza sui termini : fatture d’amore, incantesimi sentimentali, legamenti d’amore… sono tutte espressioni differenti ma che indicano la stessa tipologia di rituali. O meglio: hanno in comune la stessa finalità dei rituali stessi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo scopo infatti è quello di rinsaldare i rapporti di coppia quando vi sono problemi e crisi sentimentali, ma anche di far sbocciare l’amore in una persona ancora inconsapevole.

Mettiamo subito in chiaro che le fatture d’amore solitamente non sono in grado di vincolare la volontà degli individui. Si possono creare le condizioni migliori dal punto di vista magico-esoterico affinché il sentimento sbocci o si rinsaldi, ma non si può vincolare ad amare una persona che non ha alcuna intenzione di amare.

In questo ambito si muovono diverse tradizioni che hanno principi e metodologie differenti. Le fatture d’amore possono essere eseguite con la Magia Bianca, con la Magia Rossa o con la Magia Nera. In realtà ci si potrebbe affidare anche alle tradizioni Vudù, a quelle africane o sudamericane ma meglio non mettere troppa carne al fuoco!

Le fatture d’amore con la Magia Bianca, Rossa e Nera

Differenti approcci e filosofie muovono i tre tipi di magia principalmente utilizzati per eseguire le fatture d’amore: Bianca, Rossa e Nera.

Con la Magia Bianca si vanno ad irraggiare di energia positiva i rapporti sentimentali. È una magia piuttosto efficace e che non ha potenziali ritorni negativi.

La Magia Rossa è considerata la più indicata per operare nell’ambito dei sentimenti, utilizza formule semplici ma molto efficaci.

La Magia Nera invece è molto forte ed è capace di creare disagio psicologico e anche fisico sulle persone fino a che non iniziano a provare il sentimento dell’amore verso chi ha fatto la richiesta di fattura d’amore.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento