27 Ottobre 2021

Pubblicato il

Lite per piccolo debito finisce a coltellate: 2 in ospedale

di Redazione
I fatti a Palombara Sabina: un 26enne ha perso la testa accoltellando un coetaneo e un 31enne

Ha perso la testa per un debito di pochi euro e ora si ritrova in manette. Un 26enne residente in provincia di Roma è stato arrestato con l'accusa di aver  accoltellato un coetaneo e un 31enne a Palombara Sabina. I fatti sono avvenuti nella piazza centrale della cittadina, quando è divampata un'accesa discussione, scaturita a quanto pare per la restituzione di una decina di euro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ben presto alle parole si è passati i fatti, visto che il 26enne ha estratto un coltello a serramanico, con il quale ha inferto un fendente alla mano e alla schiena del coetaneo e un altro al fianco del 31enne. Subito dopo, l'aggressore è fuggito ma in breve tempo i Carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato. I feriti sono stati trasportati dai sanitari del 118 all'ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli in condizioni non gravi, essendo stati dimessi con 7 giorni di prognosi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo