Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Ottobre 2020

Pubblicato il

Litiga con un ragazzo sul treno e lo accoltella

di Redazione

E' successo stamane alle 9.00 a Labico sulla tratta Roma-Cassino

Questa mattina, intorno alle 9, i Carabinieri della Stazione di Labico (RM) sono intervenuti alla stazione ferroviaria del piccolo comune a sud-est della Capitale dove era stato segnalato un ragazzo ferito da un giovane a seguito di una lite. Arrivati in pochi istanti sul posto, i militari hanno soccorso la vittima, un 24enne di Isola del Liri (FR), che presentava delle ferite da arma da taglio, una delle quali all’addome. Subito dopo, i Carabinieri hanno rintracciato e bloccato il suo aggressore: si tratta di un 19enne di Segni (RM), già conosciuto alle forze dell’ordine, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta, presumibilmente, a qualche bicchiere di troppo bevuto durante la notte del sabato sera appena trascorsa. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, sentite anche alcune testimonianze, i due ragazzi, che non si conoscevano, si sono casualmente incrociati sul treno proveniente da Roma e diretto a Cassino. Quando il convoglio stava per entrare nella stazione ferroviaria di Labico, i due avrebbero acceso un’animata discussione per futili motivi: dopo poco la situazione è degenerata ed è spuntato il coltello. Il 19enne avrebbe colpito per due volte il suo contendente, ferendolo all’addome e ad una spalla. Poi il suo tentativo di fuga, reso vano dall’intervento dei Carabinieri che hanno rinvenuto anche il coltello utilizzato nell’aggressione, un serramanico con lama di 10 cm, che aveva tentato di nascondere sotto il sedile di un vagone. Per il giovane, trattenuto in caserma, si prospetta l’accusa di tentato omicidio. La vittima si trova ora ricoverata nell’ospedale di Colleferro: non sarebbe in pericolo di vita, ma vista l’entità delle ferite riportate è stato necessario il ricovero in osservazione. Il treno Roma-Cassino è ripartito dalla stazione ferroviaria di Labico con una decina di minuti di ritardo sulla normale tabella di marcia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento