Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Maltempo, allagamenti tra barriera Roma Sud e Monte Porzio Catone

di Redazione

Nella serata di ieri un temporale di forte intensità ha creato difficoltà alla circolazione

Ancora disagi legati al maltempo, che si sta accanendo in particolar modo sul Centro Italia. Nella serata di ieri, tra le 19 e le 20, un nucleo temporalesco ha colpito in maniera violenta i quartieri sud orientali di Roma e i Castelli Romani. Si sono registrate precipitazioni di forte intensità, accompagnati da grndine e da un'intensa attività elettrica. I fenomeni si sono protratti circa fino alle 21.

Durante la fase più intensa del temporale si sono registrati forti disagi sull'A1, nel tratto compreso fra la barriera Roma Sud e il casello di Monte Porzio Catone. L'acqua ha letteralmente invaso la carreggiata e a causa della violenza delle precipitazioni pare che sia franata una piccola parte di un costone posto nelle vicinanze dell'autostrada. Molti automobilisti che transitavano nella zona hanno prudentemente deciso di rifugiarsi presso l'autogrill "Frascati Est" per attendere l'attenuazione dei fenomeni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Putroppo le previsioni per la giornata odierna non promettono nulla di buono. Le schiarite subentrate nella mattinata in molte zone della nostra regione non devono ingannare: nel pomeriggio c'è la possibilità che si sviluppino nuovi temporali impetuosi, nuovamente associati a grandine e colpi di vento. La buona notizia è che nel fine settimana l'alta pressione africana tornerà sull'Italia, garantendo giornate serene e un rialzo delle temperature. Tuttavia, scorgendo le emissioni modellistiche nel medio-lungo periodo sembra che non sussistano le condizioni per la stabilità estiva. Al contrario, nuovi impulsi artici potrebbero tornare a colpire il nostro paese.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento