Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2021

Pubblicato il

Montalto, arrestato Domenico Portici

di Redazione
Il 61enne, funzionario comunale, ha fatto sparire più di 500mila euro

I soldi erano quelli provenienti dagli affitti delle case ex Enel. Le casse arricchite, però, non erano quelle comunali.

Ieri, martedì 14 maggio, è stato arrestato Domenico Portici, 61enne, ex responsabile del patrimonio immobiliare del Comune di Montalto di Castro, con l’accusa di peculato e accesso abusivo al sistema informativo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le sue mosse, hanno provocato un danno erariale di oltre 500mila euro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le indagini, condotte dal Comando Provinciale di Viterbo in collaborazione con la Procura della Repubblica di Civitavecchia e con i militari della Tenenza di Tarquinia, erano state avviate in seguito ad un esposto presentato da Sergio Caci, Sindaco di Montalto, lo scorso ottobre 2012, dopo aver appurato un’incongruità tra quanto annotato nei registri contabili e quanto effettivamente incassato in Tesoreria.

L’autorità Giudiziaria ha disposto la custodia in carcere e il sequestro dei beni mobili ed immobili in disponibilità della parte.

È ancora da accertare dove siano finiti tutti quei soldi, e se Portici abbia agito da solo o con ausilio di complici.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo