09 Marzo 2021

Pubblicato il

Il salvataggio

Monte Circeo, quattro escursionisti salvati dai Vigili del Fuoco

di Redazione

Monte Circeo: paura sul promontorio per un escursionista caduto in un dirupo e ferito, intervento difficile per forte vento

Monte Circeo, salvataggio
Monte Circeo, salvataggio

Monte Circeo, una caduta e poi la paura. Nella serata di ieri, 22 luglio, il personale operativo dei Vigili del Fuoco del Comando di Latina, è intervenuto sul promontorio del Circeo a seguito di segnalazioni di un soccorso a una persona.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sin da subito il personale in servizio nella Sala Operativa 115 del Comando aveva contatti con le persone in difficoltà. Si trattava di quattro escursionisti della provincia di Roma, di cui uno ferito a causa di una caduta in un dirupo di circa 40 metri tra alberi e arbusti.

Gli stessi erano molto preoccupati per le condizioni del loro compagno caduto, il quale non ha mai perso conoscenza. Gli operatori di Sala chiedevano ai ragazzi la posizione tramite l’utilizzo di WhatsApp. Immediatamente si metteva in moto la macchina dei soccorsi dei Vigili del Fuoco.

Come primo intervento, insieme alla squadra territoriale VVF di Terracina, interveniva il Drago VVF 57 dal reparto volo di Ciampino. Sul posto, poco dopo le 20, riscontrava difficoltà nell’operare per via del forte vento in quota. Nel frattempo dal Comando si inviava sul luogo un UCL con personale Tas ( Topografia Applicata al Soccorso) e Saf da Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questi ultimi, dopo aver raggiunto il target via terra durante la notte, avviavano le operazioni con tecniche Saf per il recupero del ferito. Una volta terminate tali procedure, alle primi luci dell’alba e fortunatamente in assenza di vento, i ragazzi venivano recuperati a bordo del Drago 57. Il mezzo, nuovamente intervenuto, li ha portati a valle e presi in consegna dal 118. Intervento terminato alle ore 7.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento