Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Omicidio Cucchi, maresciallo Mandolini condannato a poche ore dalla prescrizione

di Redazione
L'ex comandante della stazione carabinieri Roma Appia della Mandolini condannato per falso
Stefano Cucchi volto sorridente
Stefano Cucchi

 L’ex comandante della stazione carabinieri Roma Appia, il maresciallo Roberto Mandolini, è stato condannato oggi a tre anni e sei mesi di carcere per falso nel processo per l’omicidio di Stefano Cucchi. Il verdetto è arrivato al termine dell’Appello bis, iniziato il 4 luglio scorso.

Stefano Cucchi, il giovane romano è stato trovato morto il 22 ottobre del 2009 dopo essere stato arrestato e ricoverato in ospedale.

Omicidio Cucchi, Mandolini condannato per falso

A chiamare nuovamente in causa la corte d’Appello di Roma per un nuovo pronunciamento sulla posizione del Maresciallo, è stata ad aprile, la Suprema corte di Cassazione che, in quella circostanza, ha condannato a 12 anni di carcere i carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro accusati dell’omicidio preterintenzionale di Cucchi avvenuto nel corso di un pestaggio dopo l’arrestato nella notte dell’ottobre 2009. Condannato oggi a 2 anni e 4 mesi anche Francesco Tedesco. Una sentenza che cade a poche ore dalla prescrizione dei reati contestati.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?