Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Omicidio Colli Albani

Omicidio Sacchi, fidanzata Del Grosso: mi raccontò di aver sparato a una persona

di Redazione

La giovane ha ricostruito le ore immediatamente successive all'omicidio e in particolare quanto il fidanzato le raccontò quella sera

omicidio sacchi
Il locale davanti il quale si è consumato l'omicidio

“Valerio mi disse che era successo un casino e che aveva sparato a una persona”. A ribadirlo è Giorgia, la fidanzata di Valerio Del Grosso, autore materiale dell’omicidio del personal trainer Luca Sacchi.

L’omicidio avvenne la notte tra il 23 e il 24 ottobre scorsi davanti al John Cabot pub, in zona Colli Albani, a Roma.

Omicidio Sacchi, parla fidanzata autore materiale delitto

La ragazza ha parlato davanti ai giudici della Prima Corte d’Assise nel processo che vede imputate complessivamente cinque persone tra cui Anastasiya, fidanzata di Sacchi.

La giovane ha ricostruito le ore immediatamente successive all’omicidio e in particolare quanto il fidanzato le raccontò quella sera.

“Del Grosso mi ha detto che era successo un casino e che lui aveva esagerato nel comportarsi“, ha raccontato, confermando quanto fatto già mettere a verbale con gli inquirenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel corso dell’audizione la giovane ha confermato di avere visto il borsello rubato da Del Grosso e da Paolo Pirino ad Anastasiya.

“All’interno – ha aggiunto Giorgia – vi erano degli involucri di un paio di centimetri, uno o due e contenevano marijuana. Ho visto anche diverse sim per cellulare”.

La testimone ha inoltre affermato che almeno tre persone, tra cui lo stesso Del Grosso, gli hanno riferito che nello zaino della fidanzata di Sacchi non c’erano soldi. (Ago/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento