Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Novembre 2020

Pubblicato il

“Padrona” lancia bengalese da finestra

di Redazione

L'uomo si era opposto allo sfratto

E' stato sfrattato con un 'lancio' dalla finestra del bagno di un appartamento al secondo piano di un palazzo. E' successo ieri a Roma, nel quartiere di Centocelle, dove un bengalese è stato lanciato dall'abitazione dove viveva perché una donna, sua connazionale che gli aveva subaffittato la casa, ne aveva deciso lo sfratto. La vittima non è in pericolo di vita ma ha diverse fratture e contusioni e i Carabinieri hanno fermato la titolare del contratto d'affitto e altri due uomini, che erano stati assoldati per cacciare via il bengalese.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il bengalese viveva nell'appartamento in via Rubinie, con un contratto di subaffitto, assieme ad altri cinque connazionali.

Sul posto sono intervenuti ieri i carabinieri del Nucleo radiomobile, che sono alla ricerca di altre tre persone. Uno dei due 'buttafuori' fermati è il figlio della donna.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento