18 Ottobre 2021

Pubblicato il

Pesanti minacce al sindaco di San Felice Circeo

di Redazione
Di Giorgi esprime solidarietà a Petrucci e ai consiglieri comunali

Una chiara intimidazione ha colpito il sindaco di San Felice Circeo, Gianni Petrucci, e la sua giunta. È stata spedita ieri al Comune di San Felice Circeo una busta contenente sette bossoli e un messaggio allarmante: “Per il sindaco Petrucci e i magnifici sette. La prossima volta arriveranno direttamente agli obiettivi”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I carabinieri indagano sull’accaduto, e il sindaco di Latina Di Giorgi esprime con queste parole solidarietà a Gianni Petrucci e ai suoi collaboratori: “A nome personale e dell’intera amministrazione comunale, desidero esprimere solidarietà e vicinanza al sindaco Gianni Petrucci, a cui mi legano profondi rapporti di amicizia e stima professionale, e ai consiglieri comunali di San Felice Circeo, destinatari di assurde e intollerabili minacce e intimidazioni. Anche nella sua attività di primo cittadino, oltre che nel riconosciuto ambito sportivo, Gianni Petrucci sta dimostrando le sue grandi capacità e qualità umane, ricevendo stima e apprezzamento, ed ho avuto modo di constatare la sua attenzione ed attaccamento alle vicende della città di San Felice nel quadro della delicata questione dell’esubero di personale. Per questo esorto lui e l’intero Consiglio comunale ad andare avanti nell’impegno al servizio della collettività e auspico che al più presto possa essere fatta chiarezza su questo inquietante episodio, che certo non inciderà sulla qualità dell’azione amministrativa portata avanti dal sindaco Petrucci e dai suoi collaboratori”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo