Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Luglio 2020

Pubblicato il

Prevenzione dei fenomeni idrogeologici e idraulici

di Redazione

L’ordinanza firmata dal sindaco Procaccini

L’ordinanza del sindaco Nicola Procaccini, finalizzata alla prevenzione e al fronteggiamento di eventuali situazioni di emergenza connesse a fenomeni idrogeologici e idraulici è da qualche giorno in vigore.

L’ordinanza si è resa necessaria perché in alcune zone del territorio comunale, durante il periodo autunnale e invernale, causa le abbondanti precipitazioni, si verificano situazioni di pericolo dovute ad allagamenti, esondazioni e frane montane.

Per queste ragioni si ordina ai proprietari e conduttori a qualsiasi titolo dei terreni e delle aree libere, a provvedere periodicamente e comunque entro tre mesi: all’escavazione, profilatura, risagomatura, spurgo e pulizia dei fossi privati; all’adeguamento delle dimensioni e delle quote di posa delle tubazioni; al ripristino dell’efficienza idraulica delle opere sottostanti ai passi carrai privati, di raccordo fra canali d’acqua a cielo aperto, a regolare eventuali manufatti di sostegno per garantire il corretto deflusso delle portate di piena; alla manutenzione e pulizia delle aree del territorio, in particolare adiacenti alle strade soggette al pubblico, al mantenimento di tutte le aree di proprietà pulite e in perfetto ordine, libera da sterpaglie, cespugli, e rovi, attraverso tagli periodici della vegetazione al fine di evitare rischi igienico- sanitari e di propagazione incendi.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi