Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Aprile 2021

Pubblicato il

Ragazza morta a Cervaro: era una studentessa polacca

di Redazione

Michalina Tarkowska era una studentessa Erasmus che frequentava l'Università di Cassino. Città sotto shock

Si chiamava Michalina Tarkowska la ragazza di 24 anni morta a Cervaro dopo essere stata travolta sulla via Casilina (al chilometro 144,200) da un furgone che trasportava giornali intorno alle 3 di lunedì all'uscita di una discoteca. La giovane aveva lasciato il locale e insieme a un 22enne di Sant’Angelo in Theodice, (frazione di Cassino) si apprestava a raggiungere la propria automobile, parcheggiata sull'altro lato della strada. Ma durante l'attraversamento, un furgone carico di giornali, che viaggiava in direzione Cassino-San Vittore alla cui guida vi era 58enne di Lariano ha travolto i due ragazzi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'impatto non ha lasciato scampo a Michalina, il cui corpo è stato sbalzato di circa 30 metri dal punto dello scontro. La 24enne è deceduta sul colpo, mentre il suo amico ha riportato ferite gravi e varie fratture al braccio ma sembra che non sia in pericolo di vita. Attualmente il ragazzo è ricoverato all'ospedale Santa Scolastica di Cassino e si troverebbe sotto shock per l'accaduto. Anche il coducente del furgone, il quale non avrebbe riportato ferite o traumi gravi è sconvolto per l'incidente che ha provocato. Per lui si profilerebbe l'iscrizione nel registro degli indagati. Del caso si stanno occupando la Polizia e i Carabinieri, che una volta giunti sul posto hanno disposto la chiusura del traffico e ristabilito l'ordine, dato che i ragazzi all'interno della discoteca si erano riversati in massa sulla strada per capire cosa era accaduto.

In base alle notizie trapelate sembra che 4 anni fa una coppia di fidanzati perse la vita per un episodio analogo. Del resto, l'ubicazione di questa discoteca ha fatto sempre discutere, dal momento che per raggiungere il locale situato tra i comuni di Cassino e Cervaro i ragazzi devono percorrere a piedi un tratto della via Casilina nel quale i veicoli sopraggiungono a velocità elevata.

Nel frattempo la città di Cassino è sotto shock.  Michalina, infatti, era una studentessa Erasmus presso il dipartimento di Economia e Giurisprudenza all’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. La 24enne, che condivideva un appartamento in centro con una ragazza spagnola, si occupava delle traduzioni durante alcune competizioni sportive, in particolare pallavolo e scherma, e apparteneva al gruppo "Primavera Studentesca". La sua salma sarà rimpatriata in Polonia una volta effetuata l'autopsia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento