Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, cassonetti incendiati: 57enne a Cinecittà ne brucia 6 in pochi minuti

di Redazione

Una trentina i cassonetti incendiati nella Capitale dalla fine del lockdown, l'ultimo episodio ha visto roghi in zona Appio e Cinecittà

Cassonetti bruciati Roma
Cassonetti bruciati a Roma

Roma, cassonetti incendiati. In venti minuti, tra le 16:30 e le 16:50 circa, di domenica 21 giugno, un uomo ha dato alle fiamme sei cassonetti e una vettura è stata danneggiata dai roghi. È accaduto in via Anicio Gallo, su viale Appio Claudio e via Caio. Si tratta di un romano di 57 anni, residente ad Anzio. Il piromane è stato denunciato per danneggiamento aggravato dai carabinieri della stazione Roma Cinecittà.

I cassonetti bruciati dall’uomo, un recidivo in questa attività criminale, sono soltanto uno dei tanti episodi accaduti nelle ultime settimane a Roma. Poco tempo prima, infatti, ad Ostia ignoti hanno bruciato 4 contenitori, mentre altri 27 erano andati in fiamme lungo la via Tuscolana. Sale dunque quasi 40 il numero totale di cassonetti incendiati a Roma dalla fine del lockdown.

Il consigliere 5 Stelle e presidente della commissione Roma ambiente Daniele Iaco ha commentato la vicenda: “Qualcuno sta cercando di ostacolare o fermare questa amministrazione. Ma noi non ci fermeremo. Mi viene in mente soltanto una parola: vergogna”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questi gravissimi atti vandalici sottraggono beni comuni alla cittadinanza, (danni per 22mila euro solo quelli a Ostia e Tuscolana) sono dannosi per le persone, l’ambiente, animali della città.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Anche Ama ha denunciato più volte i roghi degli ultimi giorni e il sindaco Virginia Raggi ha affermato che non sarà intimidita da questi atti criminali.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento