Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Settembre 2021

Pubblicato il

Ricercato

Roma, detenuto evaso dal carcere di Rebibbia: doveva scontare ancora sei anni

di Redazione
Si chiama Manolo Gambini ed è fuggito dal penitenziario romano nel pomeriggio di domenica 17 gennaio
Il detenuto evaso da Rebibbia

Si chiama Manolo Gambini, 41 anni, l’italiano evaso ieri pomeriggio, 17 gennaio, dal penitenziario di Rebibbia a Roma. Sembra che l’uomo abbia superato il muro di cinta e scavalcato la recinzione. Sono scattate immediatamente la ricerche con avviso a tutte le forze dell’ordine. Gli agenti hanno allertato tutte le stazioni, per evitare che il ricercato si allontanasse dalla Capitale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Al momento il carcere ospita 1440 detenuti, anche se la capienza massima sarebbe fissata a 1000 persone al massimo.

Il problema purtroppo noto del sovraffollamento delle carceri, nell’ultimo anno è stato aggravato dalle tensioni dovute alla pandemia. Inoltre lo scarso numero di agenti penitenziari, elementi che possono aver facilitato la fuga del detenuto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questo grave episodio mostra quanto sia importante la collaborazione delle istituzioni nella cura delle carceri, dei detenuti e della polizia penitenziaria che svolge un duro compito ogni giorno tra le sbarre.

Gambini doveva scontare ancora sei anni di carcere per reati contro la persona.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo