Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Ottobre 2020

Pubblicato il

Fuoco in casa

Roma, incendio in una palazzina zona Appio: morta una donna

di Redazione

Un terribile incendio ha ucciso nella notte una donna a Roma, in zona Appio, la donna soffriva di forti attacchi d'ansia. Si indaga sulle cause

incendio Appio
Ambulanza

Incendio in un appartamento in zona Appio. È successo a Roma, nella notte tra il 21 e 22 settembre, circa alle ore 3:30, quando le fiamme sono divampate da una palazzina in via Satrico. Una donna di 67 anni ha perso la vita nella sua casa al quarto piano. Quando le pattuglie del VII gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale sono arrivate sul posto con i sanitari del 118, per l’anziana non c’era già più nulla da fare.

Incendio Appio, i testimoni e il cane forse fuggito

Come riporta Il Messaggero, la signora aveva anche un cane, affidatogli da una vicina, di cui non è stata trovata traccia. Forse non appena si è accorta delle fiamme lo ha fatto uscire mentre lei non è riuscita a salvarsi. Si sono salvati i due gatti che invece sono riusciti a nascondersi nell’unico angolo dove il rogo non è arrivato.

I testimoni raccontano di un forte scoppio e poi le fiamme. Un’abitazione accanto a quella dove è morta la donna è stata dichiarata inagibile. Gli inquirenti indagano sulle cause. Forse una perdita di gas che poi è scoppiato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La donna soffriva di stati d’ansia e era stata affidata a un tutore. Occorrerà dunque capire se può essersi trattato di u tragico gesto volontario.

Il giallo dell’identità della vittima

Secondo gli ultimi aggiornamenti non è confermata l’identità della vittima, In base alla residenza, la donna risulterebbe di origini ucraine, mentre secondo alcuni vicini di casa, l’appartamento era abitato da una italiana. Entrambe risultano irreperibili. Sul posto la Polizia Scientifica. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

AGGIORNAMENTO

Di una donna italiana i resti del corpo carbonizzato

Sarebbero di una donna italiana i resti del corpo ritrovato completamente carbonizzato in un appartamento in via Satrico nella zona di San Giovanni a Roma. La conferma definitiva sull’identità della vittima non è ancora arrivata, ma i parenti della donna, alcuni residenti all’estero, sono già in viaggio verso Roma.

Nell’abitazione pesantemente danneggiata da un incendio scoppiato alle 3 della notte scorsa, i soccorritori hanno rinvenuto il corpo della donna a terra, ai piedi del letto in posizione supina, oltre a un cane e due gatti ancora vivi. Nell’appartamento, finito sotto sequestro dopo l’ispezione del medico legale, proseguono gli accertamenti della Polizia Scientifica.

Sono in corso verifiche per rintracciare anche la donna, di origini ucraine, che invece risulta residente nell’abitazione al civico 11. Al vaglio le cause dell’accaduto. Procede il commissariato San Giovanni.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento