Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Ritrovato il corpo

Roma, trovato il cadavere di Alessio Zangrilli: il pugile scomparso il 10 ottobre

di Lorenzo Villanetti
Il corpo sarebbe già stato riconosciuto dalla madre. Nei giorni scorsi, anche Clemente Russo, aveva lanciato un appello
alessio zangrilli
Alessio Zangrilli durante un incontro di pugilato

Il corpo ritrovato nel fiume Tevere è di Alessio Zangrilli. Il pugile 35enne, che si allenava nella palestra popolare di San Lorenzo, era scomparso lo scorso 10 ottobre.

Una vicina di casa lo ha visto per l’ultima volta verso le 15:30 quando si allontanava dalla sua abitazione, in zona San Cleto, San Basilio. Recentemente, a causa della pandemia, aveva perso il lavoro come giardiniere.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il corpo ritrovato nel Tevere

Il cadavere di Zangrilli è stato avvistato nel Tevere, verso Ponte Milvio. Sul luogo si sono recati gli agenti del commissariato Borgo e i Vigili del Fuoco, che hanno recuperato il corpo all’altezza di Ponte Duca D’Aosta.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nei giorni scorsi, anche il noto pugile Clemente Russo aveva lanciato un appello per ritrovare Zangrilli. L’appello era arrivato anche nella città di Alatri, dove era stato avvistato. Lo zio di Zangrilli era infatti sepolto lì. Il suo corpo sarebbe già stato riconosciuto dalla madre.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?