Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Luglio 2022

Pubblicato il

Roma. Vendita di contrabbando finita in un accoltellamento: feriti gravemente due uomini

di Cristina Accardi
Un 39enne e un 34enne si incontrano per una compravendita di orologi. Ma scoppia una lite e si accoltellano
vendita orologi

Un affare cominciato come un accordo amichevole. Due uomini, un 34enne e un 39enne, avevano concordato la vendita di un orologio di lusso. Ma qualcosa è andato storto, e la compravendita si è trasformata in uno scenario di sangue.

venduta orologi

Affare di contrabbando: si accoltellano il commerciante e il cliente

Nella zona di Casal Selce secondo la ricostruzione dei carabinieri, della stazione di Casalotti e della sezione radiomobile della compagnia Cassia, i due uomini si sarebbero incontrati nell’appartamento di proprietà del cliente di 39 anni. Il luogo scelto per appuntamento con il commerciante, un 34enne, per iniziare le trattativa della vendita di tre preziosi orologi.

Per movitivi ancora ignoti, qualcosa avrebbe fatto scatenare una lite tra i due e con un coltello a scatto si sono vicendevolmente colpiti.

Tra i due uomini, ad avere la peggio è stato il padrone di casa che ha riportato delle profonde ferite all’addome. Per questo motivo è stato trasferito d’urgenza in ambulanza all’ospedale San Camillo di Roma. Dove attualmente si trova ancora ricoverato nel reparto di rianimazione, intubato e in prognosi riservata.

Anche per il commerciante, ora indagato, è stato necessario il trasporto in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Aurelia Hospital, poiché ha riportato delle ferite all’addome.

Sono, tuttavia, ancora in corso ulteriori accertamenti per ricostruire i fatti e far luce sulle dinamiche che hanno portato all’accoltellamento.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?