Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Luglio 2020

Pubblicato il

Rugby, l’Anzio chiude il girone d’andata con una sconfitta

di Redazione

La formazione biancazzurra ha offerto una prestazione positiva ma è uscita senza punti dal terreno del Tre Fontane

Si chiude con una sconfitta il girone di andata del Rugby Anzio Club nel girone 1 del campionato di serie C. A Roma, contro il Rugby Roma Club, la formazione biancazzurra ha offerto una prestazione positiva ma è uscita senza punti dal terreno del Tre Fontane. Il kappaò per 23 a 12 è meno netto di quanto non suggerisca il risultato.

Infatti nella prima frazione di gioco, grazie anche ad una buona difesa e due calci piazzati messi in mezzo ai pali da Santarcangelo, i biancazzurri si sono trovati avanti per 6 a 0. Prima del riposo arrivava la prima meta (non trasformata) da parte dei capitolini.

Padroni di casa che però, sotto per 6 a 5, nella ripresa stazionavano costantemente nella metà campo dell'Anzio, che pagava a suon di punizioni subite le irregolarità difensive che commetteva. A mantenere in linea di galleggiamento la Rac era sempre Santarcangelo, che grazie ai suoi piazzati lasciava i suoi a distanza di break. A pochissimi istanti dalla fine però, sul 16 a 12, arrivava l'ultima meta del Rugby Roma Club che metteva il sigillo definitivo al match.

"E' una partita che sicuramente potevamo far nostra, loro erano sicuramente validi in mischia ma comunque alla nostra portata, anche pensando che i rientri dagli infortuni stanno riportando la squadra alla conformazione originaria. Siamo stati imprecisi in alcune fasi di gioco, sicuramente ci sono degli aspetti che dobbiamo migliorare sin da domenica prossima. E' arrivato il momento di invertire la rotta di questo campionato”, ha detto il tre-quarti Mauro Pigniatiello.

Domenica alle 14,30 l'Anzio sarà di nuovo in trasferta a Roma, nel quartiere Corviale contro il Villa Pamphili, formazione sconfitta all'andata nella prima giornata di campionato.
Chiudiamo con le giovanili. L'Under 20 ha vinto per 44 a 0 contro il Civitavecchia, con tre mete di Pellirossi.

Netta sconfitta invece per l'Under 16 contro il Segni-Colleferro, nel match che ha segnato l'esordio in panchina del nuovo tecnico Simone D'Agostino. L'Under 10 ha invece partecipato a Roma ad un concentramento contro formazioni di calibro come Lazio e Capitolina, ben figurando. L'Under 14 ha riposato e tornerà a giocare domenica prossima nella prima partita della seconda fase.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi