Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Giugno 2021

Pubblicato il

Scoperti mentre compivano furto. Arrestati due romeni dopo inseguimento

di Redazione

I Carabinieri di Acquapendente li hanno sorpresi mentre viaggiavano a forte velocità dopo il colpo

I Carabinieri della Stazione di Acquapendente nella scorsa nottata hanno tratto in arresto due rumeni colti nella flagranza del reato di furto in abitazione.
I militari, mentre svolgevano un servizio finalizzato alla prevenzione dei reati predatori, notavano transitare un veicolo sospetto che viaggiava a forte velocità; ne scaturiva un breve inseguimento che consentiva di fermare il mezzo al cui interno veniva rinvenuto materiale edile ed 800 munizioni da caccia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I due giovani alquanto nervosi hanno fornito delle giustificazioni inattendibili circa la provenienza di tali oggetti. I Carabinieri hanno appurato che si trattava in realtà del bottino di un furto da poco commesso in Bolsena ai danni di una cantina appartenente ad un pensionato del luogo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli arresti sono stati convalidati dal Tribunale del Viterbo e i due rumeni sono stati condannati con il patteggiamento rispettivamente a 4 ed a 9 mesi di reclusione.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento