Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Luglio 2021

Pubblicato il

Via tutti assessori

Sindaco Ciampino azzerra Giunta per trovare nuovo assetto maggioranza

di Redazione

Il Sindaco ha ritenuto doveroso azzerare la Giunta per trovare un nuovo assetto della maggioranza

sindaco ciampino
Daniela Ballico

Il sindaco di Ciampino, Daniela Ballico, “preso atto delle recenti vicende politiche amministrative che in breve si possono riassumere nei seguenti passaggi.

12 maggio, costituzione di un nuovo gruppo consiliare denominato PC (Progetto Comune). Apertura consultazione con gli stessi data la richiesta di poter esprimere un secondo assessore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sindaco Ciampino chiede dimissioni di tutti assessori

Richiesta da parte del Sindaco delle dimissioni di tutti gli assessori per cercare un nuovo assetto.

Formulate tre proposte al gruppo PC, proponendo di scegliere: ipotesi A) Urbanistica – Trasporti viabilità e mobilità, ipotesi B) Lavori Pubblici – Attività produttive e sviluppo economico. Ipotesi C) Urbanistica – Attività produttive e sviluppo economico, tutte ipotesi rifiutate.

Protocollata lettera il 27 maggio da sei consiglieri (non più cinque), dove si chiede al Sindaco di Ciampino di lasciare invariata la composizione della Giunta.

Ciampino merita di non perdere tempo

Ritenendo che il Comune di Ciampino e i suoi cittadini meritino di non perdere tempo con chi pensa che la politica sia un gioco di potere e di poltrone.

Ancor di più in questo momento di assoluta emergenza dovuta al Covid. Il Sindaco ha ritenuto doveroso azzerare la Giunta per trovare un nuovo assetto della maggioranza.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ciampino merita una Giunta solida, una squadra coesa che offra la propria totale dedizione ai bisogni della Città e al rispetto del programma elettorale”. Così, in una nota, il Comune di Ciampino. (Com/Sim/ Dire)

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento