Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Gennaio 2022

Pubblicato il

Pablito

Stadio Olimpico intitolato a Paolo Rossi: la Camera approva Odg

di Lorenzo Villanetti
"Paolo è un eroe nazionale, che è stato capace di unire 40 anni fa tutta la nazione", commenta la moglie Federica Cappelletti
Paolo Rossi
Paolo Rossi

Lo Stadio Olimpico di Roma potrebbe intitolarsi “Paolo Rossi“, in onore del campione del Mondo 1982, che ci ha lasciato il 9 ottobre del 2020. A più di un anno dalla sua scomparsa, la Camera dei Deputati, con ben 387 voti a favore, ha approvato questa mattina, 30 dicembre, un ordine del giorno, con cui impegna il governo a valutare la possibilità di intestare al campione italiano lo stadio romano.

Il commento della moglie

A renderlo noto è stato il deputato, nonché primo firmatario della proposta, Pierantonio Zanettin. Nel merito, è intervenuta anche la moglie dell’ex giocatore di Juventus e Vicenza, Federica Cappelletti, che ha commentato: “Sono commossa, è una notizia che mi rende felice. Ringrazio l’onorevole Zanettin e anche la sottosegretaria Valentina Vezzali l’impegno profuso, spero davvero che inizi un percorso che alla fine porti all’intitolazione a Paolo dello stadio di Roma”.

“Riconoscimento meritato, 40 anni fa Paolo ha unito tutta la nazione”

“In particolare – prosegue – mi fa piacere che anche la politica si stia muovendo, dopo che l’ha fatto il mondo dello sport e il calcio in particolare. Paolo è un eroe nazionale, che è stato capace di unire 40 anni fa tutta la nazione e lo sta facendo ancora adesso che non c’è più, con tanti tifosi e appassionati con lo ricordano con affetto. Al calcio, italiano e mondiale, Paolo ha dato molto, quindi si tratta di un riconoscimento meritato“.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo