20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Tentato omicidio a Sperlonga, signora in prognosi riservata

di Redazione
Una donna ha ridotto in fin di vita una collega di lavoro

Ieri sera i Carabinieri hanno arrestato con l'accusa di tentato omicidio, una donna che ha ridotto in fin di vita una collega di lavoro a Sperlonga.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nell'immediato si è risaliti ad A.M., 45 anni, che avrebbe picchiato nel parcheggio multipiano della città, la collega Maria Lucia Coviello, 63enne originaria di Terracina, provocandole profonde lesioni alla testa, tanto che la vittima è stata inizialmente portata all'Ospedale Fiorini di Terracina e poi trasferita al "Santa Maria Goretti" di Latina per un delicato intervento neurochirurgico.

PRIMA RICOSTRUZIONE: Il violento episodio è da ricondurre a pregresse discussioni avvenute già nell'ufficio postale presso il quale entrambe lavorano, con la lite che poi è degenerata nel parcheggio. Trovate all'interno del multipiano anche diverse tracce di sangue che sono al vaglio degli inquirenti per determinare anche se la vittima sia stata "lanciata" dal parcheggio stesso o sia caduta volando per alcuni metri.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo