Vuoi la tua pubblicità qui?
02 Luglio 2020

Pubblicato il

Turbamento di funzioni religiose

Inveiva contro il responsabile di una ditta di onoranze funebri mentre era in atto una veglia funebre

Nel pomeriggio di ieri, in Sora, i militari del NORM della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà per “turbamento di funzioni religiose del culto di una confessione” un 73enne di Rosta (TO). Lo stesso, recatosi presso la camera mortuaria del locale Ospedale Civile “SS. Trinità” ove era in atto una veglia funebre, inveiva contro il responsabile di una ditta di onoranze funebri al quale reclamava il mancato pagamento di vari allestimenti funebri.

Gli stessi militari, nella serata di ieri, nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, deferivano in stato di libertà una 33enne ed un 312enne entrambi del luogo per “furto aggravato”. Gli stessi, venivano sorpresi all’esterno di un locale esercizio commerciale mentre erano intenti ad asportare alcuni bancali in legno. La refurtiva, del valore di Euro 50,00 circa, veniva recuperata e restituita all’avente diritto.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi