Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Marzo 2023

Pubblicato il

Ucraina, la moglie dell’italiano bloccato a Kiev: “Circondato senza acqua, cibo ed elettricità”

di Lorenzo Villanetti
La Farnesina ha fatto sapere che attualmente la posizione di Andrea Cisternino è difficilmente raggiungibile
Bombe sul territorio ucraino
Guerra in Ucraina

Andrea Cisternino, ex fotografo romano, il quale ha fondato a nord di Kiev un rifugio di animali, è bloccato in Ucraina. “Andrea si trova circondato vicino Kiev senza né cibo né acqua e manca anche l’elettricità”. A lanciare l’allarme, come riportato da Tgcom24.mediaset.it, è stata la moglie, Vlada Shalutko.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La moglie dell’italiano bloccato a Kiev: “Senza cibo né acqua”

“L’ultima volta che l’ho sentito mi ha mandato un messaggio per dirmi che sono vivi. La situazione è tragica. Ci stiamo attivando per far arrivare la Croce Rossa per portare viveri, ma serve l’accordo con i russi”, ha aggiunto. Nel rifugio, che si trova sul territorio occupato dai russi, Andrea è con altre quattro persone e 453 animali di tutte le specie.

La posizione della Farnesina

La vicenda è seguita anche dall’ambasciata italiana in Ucraina, con sede a Leopoli. Attualmente, però, come ha fatto sapere la Farnesina, che il 12 febbraio aveva invitato gli italiani nel Paese a lasciare temporaneamente l’Ucraina per l’aggravarsi delle condizioni di sicurezza, la posizione di Cisternino è difficilmente raggiungibile.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo