Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Maggio 2021

Pubblicato il

Inaugurazione

Vaccino Covid. Valmontone, 19 aprile aprirà Drive-in, il 13 sopralluogo di Zingaretti

di Redazione

"Sarà uno dei centri vaccinali più grandi della regione Lazio"

centro vaccinale drive-in valmontone outlet covid
Valmontone, primo Drive-in per vaccinazione in Italia allestito in un Outlet

Martedì 13 aprile alle 10.30 il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, effettueranno un sopralluogo nel Drive-in vaccinale a Valmontone, che aprirà ufficialmente il 19 aprile. Sarà uno dei più grandi in Italia, a regime potrà arrivare fino a 3mila vaccinazioni ogni giorno. Saranno presenti il direttore generale della Asl Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito, il sindaco di Valmontone, Alberto Latini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Primo in Italia all’interno di un Outlet

Per Valmontone Outlet presenti Giuseppe Colombo, Head of Real Estate Italia Dws, Carlo Maffioli, presidente Promos, Filippo Maffioli, amministratore delegato Promos, Tomaso Maffioli, amministratore delegato Promos, Cristina Lo Vullo, direttrice Outlet Valmontone.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Uno dei centri vaccinali più grandi del Lazio

La struttura, che si estende su un’area di 20.000 mq, nata dalla collaborazione tra assessorato alla Salute, Comune di Valmontone, Asl Roma 5 e Valmontone Outlet (Dws & Promos), “sarà uno dei centri vaccinali più grandi della regione Lazio – spiega l’Asl Roma 5 in una nota – e il primo in Italia all’interno di un Outlet.

Realizzato partendo dai modelli di successo già attivi negli Stati Uniti, il Drive-in di Valmontone consentirà – rispetto alla modalità walk-in – una maggiore rapidità nell’afflusso e nel deflusso degli utenti e, più in generale, di tutte le operazioni vaccinali, traducendosi in numeri molto più elevati, seppur a parità di risorse”.
(Red/ Dire) 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento