Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2020

Pubblicato il

Viterbo, al via il progetto Mereio

di Miriam Gualandi

Appuntamento per sabato 26 luglio a Bomarzo

Nel dialetto bomarzese “mereio” significa meriggio e per le vecchie generazioni l’espressione “mettersi a mereio” significava riposare all’ombra di un albero nelle ore pomeridiane: quello previsto per il 26 luglio sarà, dunque, un pomeriggio riposante, all’insegna della musica nella Riserva naturale di Monte Casoli a Bomarzo. L’appuntamento è con Mereio, un progetto itinerante di musica e ambiente, nato dall’incontro tra l’associazione Bomarte e il musicista Michele Villetti e supportato dall’Ufficio parchi della Provincia di Viterbo.

Durante l’evento sarà possibile esplorare la riserva, rilassarsi e ascoltare la performance musicale del Michele Villetti Quartet, che seguirà un programma ma verrà influenzato anche dalla natura del luogo e dall’ispirazione del momento. Il concerto sarà alimentato da generatori di corrente a pedali del progetto Pedalove e sarà allestito un bar con cibo e bevande.

La Provincia di Viterbo, tramite l’Ufficio parchi, insieme con il Comune di Bomarzo sostengono l’evento, trasmesso sul web dall’emittente multimediale SbobTv.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’appuntamento è per le 15. E’ consigliato portare scarpe comode, pantaloni lunghi e torce. Tessera obbligatoria Bomarte del costo di euro 5.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento