Alemanno. “Grillini avanzano su Roma”

Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha sempre pensato "che il movimento di Beppe Grillo fosse una forza in continua espansione e che oggi rappresenti un antagonista più preoccupante del Partito Democratico. Basti osservare la differenza tra il voto alle regionali e quello alle politiche: un risultato che oscilla tra il 20% di preferenze alle politiche e il 27% alle regionali, sempre nella città di Roma. Dimostrazione che, sul territorio, l’assenza di risposte attendibili, purtroppo, si è fatta sentire".