Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Febbraio 2023

Pubblicato il

Appello Federazione farmacisti: boom casi d’influenza, ma niente farmaci per curarla

di Cristina Accardi
Registrato il boom dei casi di influenza, ma la Federazione degli Ordine dei farmacisti italiani denuncia la carenza dei farmaci per curarla
Farmacia

L’inverno e le temperature gelide portano con sè anche i malanni. E’ boom dei casi di influenza diffusi su tutto il territorio nazionale, ma nelle farmacie mancano i medicinali per curarla.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questo è l’allarme lanciato da Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani (Fofi), il quale ha affermato che “sono tra mille e 5cento e i 2mila i farmaci che mancano sugli scaffali delle farmacie italiane“. Dagli antinfiammatori agli antipiretici e perfino antibiotici e prodotti per la tosse per i bambini a base di ibuprofene. Inoltre, nella lista mancherebbero anche antibiotici di uso orale e pediatrico, antipiretici e gli aerosol.

Una mancanza che non si sposa bene con la diffusione del virus. Tra le maggiori cause della scarsa presenza dei farmaci negli scaffali delle farmacie si presume sia il conflitto russo-ucraina, che ancora continua incessante. Il problema sta alla base, ossia nel confezionamento: “mancano le fialette di vetro, manca la lamina del blister di alluminio delle pasticche“.

Dunque, per questo motivo la Federazione degli Ordine dei farmacisti italiani (Fofi) ha deciso di lanciare un appello. Infatti, è necessario “fare un uso consapevole dei farmaci senza andare a fare scorte inutili“.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo