09 Marzo 2021

Pubblicato il

Ar.Ma Teatro presenta “HEIRS–I Folli Eredi” Di F. Bazzurri e L. Bottaro

di Redazione

Commedia contemporanea in un atto che possiamo definire come il sacrificio ultimo agli dei del trash e del pop

Ar.Ma Teatro presenta “HEIRS – I Folli Eredi” Di Francesco Bazzurri e Luciano Bottaro

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Heirs-I Foli Eredi” all’AR.MA Teatro di Roma dal 25 al 27 gennaio 2019. ven. – sab. ore 21. dom. ore 18

Regia Francesco Bazzurri, con: Ilaria Mazza, Lucrezia Novaglio, Federico Zecchini, Massimo Risi, Victor Quadrelli, scenografie: Valentina Abbenda.

La Compagnia Sipario7 presenta “Heirs – I folli Eredi”. Commedia contemporanea in un atto che possiamo definire come il sacrificio ultimo agli dei del trash e del pop.

Due fratelli e due sorelle in lotta per accaparrarsi l’eredità del defunto padre.

Abbiamo un un survivalista che mangia larve con la disinvoltura di chi gusta un cioccolatino, un militare che sembra uscito direttamente da Full Metal Jacket, una psichiatra che colleziona tic nervosi e un’attrice d’avanguardia che segue il metodo Stanislavskij e Hutch.

 Assieme a loro, a condividere questa folle lotta, un notaio dalle personalità multiple. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli eredi scateneranno una guerra senza esclusione di colpi combattuta tra situazioni paradossali dove i nomi dei mobili di una nota casa celano parolacce in svedese, gli spot pubblicitari anni 80 si trasformano in storie da brivido.

La discomusic crea dipendenza peggio del gioco d’azzardo ed altre scene demenziali condite con dialoghi dal ritmo rapido e scoppiettante che si susseguiranno fino alla Grande Prova Finale. Uno spettacolo per tutti, leggero e divertente.

La compagnia sipario7 nata nel 2016, ha già all’attivo un sold out con le commedie “Tacchi&Tacchi” che ha partecipato a Tuttinscena 2017 e con “Tacchi&Tabacchi” nel 2018, la prima incentrata sulle nevrosi dell’universo femminile e la seconda sull’eterno conflitto tra uomini e donne.

AR.MA Teatro, via Ruggero di Lauria 22

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento