Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Giugno 2021

Pubblicato il

Artena, Palio: parola a Stefano Mancini (Selvatico) e Emanuele Verro (via Latina)

di Manuel Mancini

Il pensiero di Stefano Mancini della contrada Selvatico, vincitrice, e quello di Emanuele Verro della via Latina

E’ terminata la ventottesima edizione del Palio delle Contrade Città di Artena. Manifestazione che ha visto il trionfo della contrada Selvatico, “Il palio è finito nel migliore dei modi per la mia contrada conquistando il gonfaloneha commentato il presidente Stefano ManciniAuguro a tutte le contrade che ancora non l’hanno mai vinto di insistere sempre perche ce la possono fare anche loro”. “Sono 10 giorni duri, però già si sente la mancanza. Il palio è emozioni e fatica. Quello andato in scena quest’anno è stato un bel palio” ha concluso Stefano della contrada Selvatico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Vincitori morali, grazie allo splendido quarto posto, con il record di punti, ben 122, per la contrada via Latina, presieduta da Emanuele Verro. “Il palio per noi è terminato nei migliori dei modi, siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto, un bel quarto posto, totalizzando ben 122 punti, record per la sua storia, subito dietro le tre grandi: Selvatico, via Velletri e via Giulianello ha dichiarato EmanueleNon è stato semplice, perché oramai tutte le contrade sono  molto preparate e ben organizzate, ma noi sapevamo che potevamo fare bene, ci siamo allenati bene e con costanza. Siamo diventati un bel gruppo, forte e coeso, con tutti che viaggiano per lo stesso obiettivo. Ci divertiamo e facciamo divertire, come  dimostra l’ ultima serata, dove al nostro stand si sono scatenati vari balli di gruppo. Ora per gli anni futuri, lotteremo con tutte le nostre forze per portare la via Latina a competere per le prime posizioni, cercando anche altri concorrenti che possano darci una mano e una spinta in più ha aggiunto il presidente di contradaInfine, ci tengo a ringraziare ogni singolo partecipante, dal più piccolo della staffetta, alle donne e uomini dello stand, che senza di loro la manifestazione non potrebbe svolgersi. Ringrazio tutti i componenti del comitato, che chi in un modo e chi in un altro ha lasciato il segno in questo Palio. Strepitoso per la mia contrada. Infine, per ultimo, ma primo per importanza, vorrei ringraziare il capitano, Gino D’Aprano. Oltre che capitano è un grande amico per me, ed è la persona giusta per ricoprire questo ruolo. Senza di lui, questo obiettivo non sarebbe arrivato. Gino è capace di trasmettere a tutti i concorrenti la passione per questa manifestazione, è attento e capace ad ascoltare tutti, ed in un modo e in un altro non si da mai per vinto! Cerca la soluzione e per lui i problemi non sono di casa, esiste la soluzione a tutto! Chiudo facendo i complimenti a tutte le contrade per la splendida annata e sopratutto ai vincitori, la contrada Selvatico. Al prossimo anno”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento