Pubblicato il

Cdp, da cda via libera a nuove operazioni per 2,3 mld

di AdnKronos
Vuoi la tua pubblicità qui?

(Adnkronos) – Il consiglio di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti, presieduto da Giovanni Gorno Tempini, su proposta dell’amministratore delegato e direttore generale, Dario Scannapieco, ha deliberato nuove operazioni per un valore complessivo di 2,3 miliardi di euro a favore di imprese e infrastrutture con particolare attenzione alla mobilità sostenibile e alla riduzione dell’impatto ambientale. Lo comunica una nota. Il cda ha inoltre approvato la costituzione di un plafond da 700 milioni per la ricostruzione dei territori di Emilia-Romagna, Marche e Toscana colpiti dall’alluvione di maggio dello scorso anno, misura prevista dalla legge di Bilancio 20241. Questa delibera rientra nell’ambito del processo avviato per l’attivazione di finanziamenti a favore di famiglie e imprese nelle aree danneggiate. Sono stati, inoltre, approvati interventi ad alto impatto socio-economico per la realizzazione di opere destinate al miglioramento e all’ammodernamento di trasporti e viabilità. Infine, sono stati deliberati interventi dedicati all’efficientamento energetico, alla digitalizzazione del sistema infrastrutturale del Paese e a favore di grandi, medie e piccole imprese. Per quanto riguarda la galassia di società controllate o partecipate da Cdp, Aspi (Autostrade per l’Italia), ha comunicato in mattinata che Roberta Battaglia si è dimessa dalla carica di consigliere e componente del comitato grandi opere, ruoli che ricopriva in rappresentanza di Cassa in quanto dirigente di via Goito. Dimissioni rassegnate in ragione di sopraggiunti impegni professionali (lascia il gruppo) e che avranno efficacia a partire da domani. A prendere il suo posto in Aspi e nella controllante HRA (Holding reti autostradali) sarà Fabio Barchiesi, 41 anni, Direttore Sviluppo e Governance di Cdp equity e Responsabile Monitoraggio, implementazione del Piano strategico di Cdp. In Open Fiber a subentrare a Battaglia sarà invece Manuela Carra, Responsabile Finance di Cdp.  Negli ultimi anni, Barchiesi è stato impegnato con modalità operative sulle partite industriali più impegnative del Gruppo Cdp e sta gestendo numerose iniziative strategiche e di sviluppo di nuovi strumenti ed attività. Un impegno particolare riguarda lo sviluppo delle grandi infrastrutture del Paese, nell'ambito dell'impegno del gruppo nella transizione green e anche per quanto riguarda possibili operazioni straordinarie future o eventuali aggregazioni strategiche. —[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?