Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Gennaio 2021

Pubblicato il

Programma di screening

Ciampino lancia l’appello: “Ragazzi tra 14 e 18 anni prenotate il tampone Covid a questo link”

di Redazione

"Questa iniziativa ci permetterà di procedere a una ripresa delle lezioni scolastiche ancor più controllata ed in sicurezza"

covid-19 lazio
Tampone Covid-19

Ciampino lancia l’appello ai giovani del comune per eseguire il tampone rapido. “Invito tutti gli studenti di Ciampino ad aderire al programma di screening realizzato dalla nostra Asl Roma 6, realizzato in linea con le indicazioni fornite dalla Regione Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il programma offre la possibilità a tutti i ragazzi di età compresa tra i 14 ed i 18 anni di effettuare un tampone antigenico rapido per il Covid-19“.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ciampino, come prenotare il tampone

Così in una nota l’assessore alla Pubblica Istruzione Anna Rita Contestabile. “Ci tengo a ricordare a tutti gli studenti che per accedere al test non è necessaria la richiesta del medico curante. Basta prenotare direttamente sul sito della ASL Roma 6 attraverso il seguente link: https://coronavirus.aslroma6.it/covid19/drivein.jsf.

Dopo aver inserito il codice fiscale e le altre informazioni richieste, bisognerà inserire nella motivazione “caso asintomatico”, e selezionare uno dei seguenti drive-in: Albano studenti screening rapido, Anzio studenti screening rapido.

La ripresa della scuola con maggior sicurezza

“Per quanto riguarda il personale docente/ATA, come già specificato nelle comunicazioni della ASL, sarà possibile effettuare il test con le consuete modalità ossia richiedendo al proprio medico curante (MMG) la ricetta dematerializzata per il test antigenico “rapido”.

Per questo servizio non è necessario recarsi a studio ma è possibile farlo telefonicamente o mediante i mezzi informatici utilizzati dal proprio curante, e prenotare l’appuntamento nel drive-in di propria scelta utilizzando lo stesso link sopra riportato”.

Questa iniziativa ci permetterà di procedere a una ripresa delle lezioni scolastiche ancor più controllata ed in sicurezza. Consentendo contestualmente un monitoraggio utile a valutare l’impatto delle vacanze natalizie appena trascorse” ha concluso l’assessore.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento