Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Maggio 2021

Pubblicato il

Cisterna piange la scomparsa di Anna Troiano

di Redazione

La 21enne ha perso la vita in un incidente ad Aprilia: "Che Dio sia vicino alla sua famiglia" "Quanto eri bella" "Mi metto nei panni dei genitori"

La notizia ha lasciato l'intero paese sgomento, come è nella logica delle cose quando viene stroncata una vita di soli 21 anni. Cisterna di Latina sta piangendo in queste ore la scomparsa della giovane Anna Troiano, originaria di Santa Maria Capua Vetere ma residente a Cisterna e deceduta nella giornata di ieri a causa di un incidente avvenuto in via Mediana-Cisterna a Campoverde, nel comune di Aprilia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La ragazza avrebbe perso il controllo della sua Smart all'altezza dello stabilimento Rercordati, finendo fuori strada e schiantandosi contro un albero. Purtroppo l'impatto non le ha lasciato scampo. In poco tempo la notizia del sinistro mortale si è diffusa grazie al tam tam sui social network. Per esempio, sul gruppo Facebook "sei di Cisterna se", sono stati in molti ad esprimere profondo rammarico e, inizialmente, a chiedersi chi fosse la vittima, dato che in un primo momento le generalità della 21enne non erano state ancora diffuse. 

Qualche ora dopo, una volta conosciuta l'identità della vittima, sono arrivati i commenti, tutti ovviamente caratterizzati dal cordoglio e dalla vicinanza ai parenti della 21enne."Oddio la conosco mi dispiace tantissimo ho i brividi"  "Non riesco a crederci, riposa in pace Anna" "Mio Dio, che disgrazia".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tanti i pensieri rivolti alla famiglia: "Che Dio sia vicino ai suoi parenti – ha scritto Antonella – che bella che sei Anna!". "L'avevo conosciuta – ha postato Marielisa – sono anche io una mamma, mi metto nei panni dei genitori". "Ancora una volta – osserva Donatella – Cisterna piangerà una sua giovane figlia vittima della strada".

Qualcuno punta il dito proprio contro la strada che è costata la vita ad Anna: "Quel tratto è pieno di buche, la strada sta cedendo. Ormai sta diventando una "groviera". Riposa in pace Anna". Oggi pomeriggio alle 15, in molti andranno a salutarla alla chiesa di San Francesco, dove si svolgeranno i funerali. Anche noi, senza alcun tipo di retorica, non possiamo fare altro che associarci al dolore per la prematura e crudele scomparsa di 21 anni e metterci nei panni dei genitori, straziati da un dolore che soltanto chi perde un figlio può comprendere.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento