Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Settembre 2020

Pubblicato il

L'intervista esclusiva

Colleferro, intervista al sindaco Sanna: “Cacciotti disco rotto e Sofi suo ex alleato”

di Redazione

La nostra intervista esclusiva al sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, su elezioni, avversari e ripresa della scuola

Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro
Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro

La nostra intervista esclusiva a Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro, il quale ci parla del ritorno a scuola e di come ci si sta organizzando per accogliere bambini e ragazzi secondo le norme di prevenzione anti-Covid. Ma anche delle elezioni amministrative che si avvicinano, e dei suoi avversari: Rocco Sofi, Mario Cacciotti, esponenti storici della politica colleferrina e altri due esponenti.

Le parole del sindaco di Colleferro, Pierluigi Sanna

“Noi siamo pronti a riaprire le scuole, abbiamo preparato gli ambienti, le mense, le aule e gli scuolabus. Da lunedì 7 settembre infatti , riapriremo gli asili, quindi siamo in grado di ripartire senza problemi. Se ci saranno rinvii li accetteremo naturalmente, ma non saranno dovuti a noi. L’unico dubbio sono i banchi, che non farò togliere fino all’arrivo dei nuovi, sarebbe una pazzia se tutto fosse pronto ma non avessimo i banchi.

La distanza nelle aule è cresciuta grazie all‘aumento dei metri quadri a disposizione, abbiamo cambiato i tramezzi, spendendo oltre 120mila euro per lavori strutturali. Questa trasformazione è avvenuta in tutte e 11 le scuole sul territorio, dagli asili alle medie, mentre dei licei se ne occupa la provincia”.

Ieri c’è stata la presentazione di Cacciotti il quale ha detto che buona parte del lavoro e delle opere promosse o compiute da lei sono opere iniziate con la sua amministrazione.

“Cacciotti, uso una metafora, è un disco rotto. E come mai non le ha terminate queste opere?

Sofi è stato mandato a casa cinque anni fa, è stato anche un ex alleato di Cacciotti e ora si ripresenta, Cacciotti ha ormai 78 anni di cui 40 in ruoli di potere, credo che occorra lasciare spazio ad altri. Il loro programma inoltre è una pagina, un volantino. Il mio ne ha 25. Sintetizzare è bene, ma occorre anche argomentare.

I 5 Stelle presentano il loro candidato Daniele Capuano e poi vi è un altro candidato in lista civica, Daniele Giuffrè.

I nostri obiettivi riguardano la conclusione di opere importanti per la cittadinanza, come la pista ciclabile, il Parco del Castello e nuove opere come il campo da rugby. Noi abbiamo aumentato il patrimonio comunale, per la prima volta con noi il Comune non paga solo affitti ma acquista.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La direzione di Colleferro è quella di essere Capitale dello Spazio e dei tre filoni che voglio perseguire: Spazio, Logistica e Ambiente, quest’ultima è la parte più consistente del programma in cui credo molto”.

Covid-19 Valmontone, sindaco Latini: “I contagiati sono ventenni, indossate mascherine”

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento