Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Agosto 2020

Pubblicato il

Come funziona Etoro, il broker per il trading in cfd

di Redazione

La piattaforma eToro è tra le migliori proposte di trading degli ultimi anni. Nonostante ancora qualche limite, ha tutte le carte in regola per migliorare

Etoro trading
Etoro trading

La scelta tra piattaforme con cui poter fare trading online in maniera sicura è molto meno ampia di quanto si pensi. In effetti, chiunque abbia mai accostato tale attività finanziaria alle truffe, è stato influenzato dalle cattive esperienze vissute a causa di pessime scelte.

Tra i migliori broker del momento, è necessario menzionare eToro: apprezzato ormai a livello mondiale, poiché innovativo e attento alla propria clientela.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tuttavia, è sempre bene informarsi prima di scegliere una piattaforma, in modo da affidarsi a quella che più sembra adatta alle proprie capacità e, soprattutto, alle proprie disponibilità economiche.

L’articolo analizzerà la proposta di trading del broker leader nel settore, da poter approfondire cliccando qui: recensione etoro di Investingoal.

Scegliere eToro è sicuro?

La piattaforma eToro è così nota nel settore del trading online perché, naturalmente, gestita da una società professionale ed affidabile. Qualsiasi informazione al riguardo è presente sulla homepage del sito stesso: primo segnale di un servizio in regola con quanto stabilito in termini di legge.

Inoltre, è bene sapere che eToro è legalmente autorizzato a fornire i propri servizi online perché regolamentato da enti come:

  • CySEC: numero di licenza 109/10, il broker è autorizzato dalla principale autorità di controllo cipriota a prestare la propria piattaforma in Europa;
  • CONSOB: numero di iscrizione 2830, la piattaforma rispetta le normative per la tutela dei traders italiani anche se non ha sede legale nella penisola;
  • FCA: numero di riferimento 583263, può avere anche clienti appartenenti agli UK;
  • ASIC: numero di licenza 491139, anche traders australiani possono usufruire della piattaforma che opera rispettando le leggi vigenti sul territorio.

Anche se possono sembrare informazioni superflue, si tratta di fattori cruciali per capire che la piattaforma è affidabile e non si correrà alcun rischio di truffa.

Infine, è importante che i futuri traders sappiano che il broker deposita i loro fondi presso degli istituti bancari, in modo che ogni utente abbia un conto personale, che il provider di mercato non potrà utilizzare per i propri scopi.

eToro: funzioni principali

eToro offre una piattaforma intuitiva e priva di commissioni, così che anche i meno esperti possano utilizzarla senza riscontrare troppe difficoltà. In più, è bene sapere che la fama del broker è principalmente dovuta all’introduzione di funzioni davvero innovative ed efficienti: il social trading ed il copy trading.

La piattaforma funziona come un social di trading sul quale poter far parte di una community, ottenendo un profilo personale e potendo interagire con altri utenti.

 In più, i principianti possono usufruire gratuitamente del copy trading: strumento che consente di copiare dei popular investor così da ottenere i loro medesimi risultati, poiché le proprie operazioni, in automatico, saranno replicate sul proprio profilo.

Un aspetto che dovrebbe migliorare riguarda il profilo dei traders da seguire, poiché dovrebbe essere più dettagliato circa i risultati passati e i rendimenti ottenuti. Tuttavia, gran parte degli utenti apprezza tale funzione perché potrebbe implicare risultati da subito ma, soprattutto, permette di imparare dalla diretta osservazione dei più esperti sul campo.

eToro: costi e commissioni

eToro è una piattaforma gratuita: non prevede commissioni sulle singole operazioni da effettuare, tantomeno costi di gestione per il proprio account.

Il deposito minimo ammonta a 250 euro: cifra accessibile a chiunque e con la quale avere un margine di manovra abbastanza ampio per gli investimenti iniziali. Anche se è bene sapere che offre anche un conto demo gratuito con cui iniziare nel caso in cui si avesse bisogno di familiarizzare con la piattaforma o, semplicemente, far pratica senza correre rischi.

Per quanto riguarda i prelievi, invece, possono esser fatti a partire da 50$, con una commissione di 25$.

Infine, il broker propone spread non fissi, cioè variabili. Si tratta semplicemente del divario di valore di un asset, registrato dal momento di apertura a quelli di chiusura di una posizione. E’ l’unica fonte di entrata per eToro e, in linea di massima, gli utenti sembrano trovarli abbastanza competitivi.

eToro: recensione

La piattaforma eToro è, senza dubbio, tra le migliori proposte di trading degli ultimi anni. Nonostante presenti ancora qualche limite, ha tutte le carte in regola per migliorare e continuare ad attirare nuovi traders.

Adatto a qualsiasi tipologia di investitore, eToro potrebbe rivelarsi il broker giusto col quale vivere un’esperienza di trading positiva.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento