Disparità economica con altri Corpi: Sciopero nazionale Vigili del Fuoco

Oggi sciopero nazionale dei vigili del fuoco dalle 9.30 alle 13.30 proclamato dal sindacato Conapo. La protesta, inizialmente prevista a carattere nazionale, è stata limitata alle sole regioni non coinvolte nello stato di emergenza per maltempo "per senso di responsabilità e vicinanza alle popolazioni coinvolte". Saranno comunque garantiti tutti i servizi di soccorso pubblico.

Alla base della protesta, fa sapere il segretario del Conapo, Antonio Brizzi, "la richiesta eliminare le enormi disparità di trattamento retributivo e pensionistico con gli altri corpi. E' stato promesso da Lega e Movimento 5 Stelle in campagna elettorale, Salvini e Di Maio che ci hanno messo la faccia e lo hanno scritto nero su bianco sul contratto di governo.

Ma nella bozza della legge di bilancio non solo non ve ne è traccia, c'è pure la beffa: 70 milioni stanziati per le forze di polizia escludendo nuovamente i pompieri. I Vigili del Fuoco non si meritano un simile trattamento, per questo motivo – conclude Brizzi – continueremo la mobilitazione per tutto l'iter parlamentare della legge di bilancio". (Com/Vid/ Dire)