Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Casalinga Dop

Frittata di pomodori secchi e cipollotti e come pulire i balconi in cotto

di Redazione

La ricetta settimanale di Donna Assunta è frittata di pomodori secchi e cipollotti. Nella rubrica i consueti consigli casalinghi

fragole
La Casalinga Dop Donna Assunta Di Marzio

I nostri balconi in cotto sono provati dallo smog invernale. Lavateli accuratamente con acqua calda, poi date una bella passata con uno straccio imbevuto di olio di semi di lino. Si può comprare anche nella ferramenta. Lasciate impregnare per tutta la notte. La mattina dopo, lavate di nuovo con acqua calda e sapone per togliere l’untuosità residua. Da ripetere ogni Primavera: è come una maschera di bellezza. E a tavola?

Frittata di pomodori secchi e cipollotti

Ingredienti per 4 persone: 4uova, 200 gr. di scalogni, mezzo bicchiere di vino bianco, sale, 50 gr. di parmigiano grattugiato, un cucchiaino di paprica, poche foglioline di timo, mezzo bicchiere di latte, 8 pomodorini secchi sott’olio, olio extravergine di oliva.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tagliate i cipollotti grossolanamente. Scaldate una padella con 4 cucchiai d’olio e aggiungete i cipollotti. Rosolate per 5 minuti, salate e unite il vino. Abbassate la fiamma, coprite e cuocete ancora per 10 minuti. In un piatto battete le uova con un pizzico di sale, la paprica e il parmigiano. Aggiungete le foglioline di timo, i pomodori secchi scolati dall’olio e tagliati a dadini. Versate il composto nella padella con i cipollotti. Cuocete la frittata a fiamma bassa, coperta per pochi minuti. Togliete il coperchio, avvolgete il manico della padella con un doppio foglio di alluminio e terminate la cottura sotto il grill del forno per pochi minuti. Servite tiepida. Visto? Veloce, veloce!

Vuoi la tua pubblicità qui?

*Articolo curato da Donna Assunta Di Marzio.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento