Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Ottobre 2020

Pubblicato il

Frosinone, maltrattamenti in famiglia: arrestati due operai

di Redazione

A Veroli in manette un 51enne e un 61enne per insulti e botte alla moglie e ai figli

A Veroli finiscono nei guai due operai di 51 e 61 anni, arrestati dai Carabinieri della stazione locale per maltrattamenti in famiglia. Il 51enne avrebbe ripetutamente insultato, minacciato e picchiato la moglie e i figli. Il culmine delle angherie si è avuto nella giornata di ieri, quando le continue urla dell'uomo hanno indotto i militari a intervenire.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il 61enne aveva già subito la condanna a un anno di carcere con misura alternativa, anche lui per episodi di matrattamenti in famiglia. Nella fattispecie, l'operaio ha violato gli obblighi imposti dall'Autorità Giudiziaria, avendo reso inutile l'affido ai servizi sociali dei figli, violando in più circostanze l'ordinanza emessa dal giudice.

A seguito del lavoro dei Carabinieri di Veroli, il Gip di Frosinone ha emanato l'ordine di custodia cautelare in carcere.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento