Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2022

Pubblicato il

Guidonia Montecelio, merce contraffatta in un capannone gestito da cinesi

di Redazione
La Guardia di Finanza ha posto sotto sequestro la struttura e denunciato i due titolari

La Guardia di Finanza di Roma ha sequestrato un centro di stoccaggio di prodotti contraffatti a Guidonia Montecelio e ha denunciato i due titolari cinesi.

Tutto ha avuto inizio quando i finanzieri del Gruppo di Tivoli, nel corso di un servizio di pattugliamento, hanno fermato un furgone, condotto da un cittadino cinese, che trasportava numerosi colli di merce contraffatta.

A quel punto le Fiamme Gialle hanno esteso i propri accertamenti e hanno perquisito il capannone di oltre 5mila metri quadri a Guidonia Montecelio, dove sono stati rinvenuti oltre due milioni di articoli con false griffes. I due titolari sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Tivoli per i reati di contraffazione e ricettazione.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo