26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Protezione o rovina?

Lazio, assessore D’Amato: “Bar e ristoranti chiusi alle 18 fino a primavera”

di Redazione

L'intervista rilasciata oggi dall'assessore alla Sanità D'Amato sull'ipotesi di mantenere la chiusura anticipata dei locali fino a primavera

Ristoranti Ztl
Molti ristoranti rimangono chiusi

Lazio, l’ipotesi è quella di mantenere chiusi ristoranti e bar dalle ore 18 almeno fino a primavera. Sono incluse naturalmente anche pasticcerie, pub, locali. Resta infatti il coprifuoco nazionale alle ore 22:00.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ipotesi di D’Amato: ristoranti chiusi anticipatamente fino a primavera

L’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato lo spiega in un’intervista rilasciata su Il messaggero di oggi, 9 dicembre. Afferma che serve rigore ancora per tre mesi, l’indice RT deve scendere. Insomma la linea del nelle norme anti contagio nel Lazio continua.

D’Amato rassicura dicendo che ci saranno interventi e aiuti per le attività che rimarranno chiuse come per le palestre, per il mondo della cultura, per il commercio ambulante dei mercati. La terza ondata sembra infatti essere ormai una certezza, e la regione Lazio si era sempre era sempre stata contraria a eventuali allenamenti delle misure anti contagio prenatalizie.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’obiettivo adesso è riaprire la scuola superiore il 7 gennaio. Saranno disponibili test salivari negli istituti, mentre nel frattempo sempre da gennaio dovrebbe arrivare il vaccino che sarà somministrato prima al personale sanitario, soggetti fragili, anziani e poi progressivamente al resto della popolazione.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento