09 Agosto 2020

Pubblicato il

Lazio-Roma: l’attesa per il derby è quasi finita

di Redazione

Domenica pomeriggio andrà in scena il derby della capitale tra Lazio e Roma, attualmente in gran forma

L’attesa sta per finire. La lunga settimana  che ci porta verso uno degli scontri più importanti e sentiti della serie A è agli sgoccioli. Domenica alle 15, infatti, lo stadio Olimpico sarà teatro del 145° derby tra Lazio e Roma nella massima serie, valevole per il quindicesimo turno del nostro campionato. Quella di domenica sarà una stracittadina molto importante non solo per il fascino e le emozioni della gara, ma lo sarà anche in chiave classifica dato che le due squadre si ritrovano tra le prime della classe. I giallorossi, con il miglior attacco in serie A, occupano il secondo posto a quattro punti dalla capolista Juventus. La Lazio, invece, è al quarto posto in classifica ma ad una sola lunghezza dai cugini giallorossi.

La squadra di Inzaghi sta sorprendendo tutti. Dal suo possibile esonero a luglio, non arrivato a causa della lunghissima telenovela Bielsa, il giovane allenatore ha conquistato i favori di tutti, in primis dei tifosi. I biancocelesti giocano bene e mettono punti in cascina, attualmente sono 28, di meglio hanno fatto solo Roma, Milan e Juventus. Oltre alle vittorie e i punti conquistati, quello che sorprende è il reparto difensivo che sino ad ora ha subito solo 14 reti, seconda miglior difesa della serie A a pari merito con quella dell’Atalanta. Basta dare un rapido sguardo ai numeri della scorsa stagione per capire l’enorme passo avanti fatto dalle Aquile. Nella stagione precedente, dopo quattordici giornate, i biancocelesti erano al decimo posto con 19 punti, 9 in meno di quelli attuali, 22 reti subite e 17 all’attivo, ben 10 in meno di quelli messi a segno sino ad ora. Con questo rendimento, la Lazio può sperare in qualcosa in più di una qualificazione alla prossima Europa League, entrando di diritto nella corsa per la Champions. Altra nota positiva è aver ritrovato un bomber dopo l’addio di Miroslav Klose; il suo sostituto, Ciro Immobile, ha già realizzato 9 reti in campionato, il suo miglior inizio di stagione in carriera.

I giallorossi, reduci dalla faticosa vittoria interna contro il Pescara si sono rimpadroniti del secondo posto anche se devono condividerlo con il Milan anch’esso a 29 punti. Con un punto in più dei rivali biancocelesti, la squadra di Spalletti oltre al secondo posto può vantare il miglior attacco del campionato che con 33 realizzazioni è attualmente anche uno dei più prolifici dei campionati maggiori europei: solo Monaco, Real Madrid, e Feyenoord hanno fatto meglio e la Roma, con una partita in più, è andata a segno lo stesso numero di volte del Barcellona. Il tridente offensivo della Lupa domenica, però, non sarà al completo perché Salah salterà la stracittadina per un problema alla caviglia.

Quello di domenica, dunque, è un derby da non perdere che potrebbe produrre anche stravolgimenti in classifica e che potrebbe dare una spinta, non solo emotiva, verso la rincorsa alla Juve e la conquista di un pass per la Champions League a fine stagione.

 

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi