08 Marzo 2021

Pubblicato il

Conversioni

Mario Tozzi: “Le pandemie colpa dell’uomo. Nascono dalla deforestazione…”

di Sandro Torella

Caro Mario Tozzi, non è che ristoratori, teatranti, parrucchieri, tassisti, imprenditori, finiranno sull’albero a raccogliere noci di cocco?

Mario Tozzi
Mario Tozzi

Il virus ha sostituito mediaticamente l’immagine della ragazzina svedese pronta a difendere il pianeta dall’attacco dei grandi cattivi. Il nostro Cavaliere geologo Mario Tozzi non è da meno: “Le pandemie colpa dell’uomo. Nascono dalla deforestazione”. Appaiono condivisibili e a tratti esaltanti i presupposti del ragionamento, ma a guardar bene sorge più di qualche dubbio sulla natura dell’eventuale “riconversione”. Qui chiudono le piccole attività, non certo le grandi imprese. Non è che ristoratori, teatranti, parrucchieri, tassisti, imprenditori, dipendenti finiranno tutti sull’albero a raccogliere le noci di cocco? O meglio chiusi in casa con la disperazione di cittadinanza? Sognare non costa nulla. Tornerà Greta appena il virus avrà fatto il suo corso.

Infermieri, 2 novembre sciopero nazionale 24. Prestazioni ordinarie a rischio

Vuoi la tua pubblicità qui?

Roma, cane impiccato dal proprietario perché “ingestibile”, denunciato

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento