28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Multiservizi, accordo fra enti locali

di Redazione
Le parti si impegnano a saldare la propria parte di debito e a costruire una nuova società di servizi

Convocare il Consiglio di Amministrazione della Società Multiservizi entro una settimana per verificare l’ammontare esatto e definitivo del debito. Questo il primo accordo raggiunto al termine dell’incontro che si è tenuto nella giornata di ieri presso la Regione Lazio per discutere il futuro della Multiservizi al quale hanno partecipato il Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, il vice sindaco di Alatri Fabio Di Fabio, il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi, esponenti della Presidenza e dell’Assessorato regionale al Lavoro e i consiglieri regionali Mauro Buschini e Daniela Bianchi.

Un impegno al quale ha fatto seguito la disponibilità dei Comuni di Frosinone e Alatri, della Provincia di Frosinone e della Regione Lazio a saldare ognuno la propria parte, anche per provvedere al pagamento del trattamento di fine rapporto per i lavoratori della Multiservizi, e la disponibilità da parte dei comuni interessati e della Provincia a costituire una nuova società di servizi. Il Comune di Frosinone potrà saldare la propria parte limitatamente alle disponibilità finanziarie che il piano di rientro approvato dalla Corte dei Conti consentirà.

Agli esiti della riunione, e stante le disponibilità effettivamente manifestate, si verificheranno le condizioni giuridiche per procedere alla liquidazione della società Multiservizi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le parti si sono impegnate, inoltre, ad incontrare entro un mese i sindacati e i rappresentanti dei lavoratori per presentare per la prima volta un’ipotesi di piano industriale della newco da costituire.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La Regione, al termine dell’incontro, ha ribadito la sua disponibilità immediata agli impegni già assunti nelle settimane scorse: saldo del debito per la parte che le riguarda e trasferimento di due milioni di euro alla Provincia di Frosinone, utili per svolgere i servizi provinciali nell’ambito della società da costituire.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo