Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2020

Pubblicato il

Omicidio Willy, sabato sera a Colleferro il corteo di Casapound

di Redazione

Subito dopo l'omicidio molti hanno avvicinato la figura dei 4 ragazzi coinvolti, all'estrema destra e a Casapound

Omicidio Willy Casapound
Corteo Casapound

Omicidio Willy. Casapound sfilerà a Colleferro nella serata di sabato prossimo, 12 settembre. Questa è la voce arrivata nella nostra redazione e che ancora aspetta una conferma ufficiale. Sembra allora che Casapound, il movimento politico di estrema destra abbia espresso la volontà di manifestare. Se le voci saranno confermate Casapound vorrebbe testimoniare la propria distanza dai 4 ragazzi accusati del massacro di Willy Monteiro Duarte.

Subito dopo l’omicidio molti hanno avvicinato la figura dei 4 ragazzi coinvolti, all’estrema destra. E ad un loro presunto legame politico con l’estrema destra. Probabilmente l’immagine dei 4, o almeno di alcuni di loro, che mostravano spavaldamente il fisico palestrato e tatuato insieme alla loro consuetudine a menare le mani ha contribuito a ritenerli militanti di estrema destra.

In ogni caso vera o falsa che sia la loro vicinanza al movimento di Simone Di Stefano, la notizia, ripetiamo non ancora confermata, è quella di una manifestazione autorizzata di Casapound. Casapound a Colleferro aveva una sezione in Largo San Francesco, proprio vicino a via XXV Aprile dove dovrebbe svolgersi il corteo. E ripetiamo il motivo del corteo sarebbe che Casapound non ha nulla a che fare con gli imputati per la morte di Willy e avrebbe intenzione di manifestarlo pubblicamente.

Aggiornamento. Sembra che la richiesta per la manifestazione di sabato sia arrivata non da Casapound Italia ma da un ex iscritto a Casapound, un militante della sede di Colleferro (sede chiusa lo scorso anno), che in questo momento non è tesserato.

*La foto di copertina è di repertorio

Vuoi la tua pubblicità qui?

Autopsia Willy: politraumi tra torace addome e collo. Il tecnico: E’ stato un pestaggio violento

Vuoi la tua pubblicità qui?

Omicidio Willy, tre indagati restano in carcere mentre uno ai domiciliari

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento