Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Luglio 2020

Pubblicato il

Operazione “White shoes”

di Redazione

E' finito in manette il magrebino latitante

Arrestato dai Carabinieri il magrebino latitante, ritenuto il capo del sodalizio criminale dedito allo spaccio di stupefacenti, sgominato dai Carabinieri del reparto operativo nell’ambito dell’operazione “White shoes”.
E’ finito in manette:
Bovazzi Tarik del 1983, soprannominato “l’Imam”.
L’uomo, sul cui capo pendeva un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura di Rieti, braccato dai Carabinieri di Rieti, è stato bloccato dai Carabinieri di Montepulciano di Siena al casello autostradale A1 di Bettola, Comune di Sinalunga, alle 04.30, mentre viaggiava a bordo di una Lancia Y.
Il latitante, per sua stessa ammissione, stava abbandonando il territorio italiano per recarsi in Spagna.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi