28 Febbraio 2021

Pubblicato il

Poesia, “Sulla Bellezza”

di Redazione

Il tentativo di indagare la poesia e il suo significato è, per alcuni, finalizzato a decifrare la bellezza dei versi

Sulla “bellezza”

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il tentativo di indagare la poesia e il suo significato è, per alcuni, finalizzato a decifrare la bellezza dei versi o, diversamente, l’asserzione che “quella lirica” non suscita “piacere”…come se fosse una torta appena sfornata o un vestito griffato.

La bellezza della poesia o dell’arte, è l’esaltazione dell’emozione è la catarsi dell’uomo, nell’arte poetica, l’uomo, trova compimento nel suo “esser-ci..

Come sosteneva un grande poeta del Novecento, Arturo Onofri, “..l’arte non è mai sensuale o spirituale, idilliaca o tragica, né veristica o epica..l’arte è inclassificabile, l’arte è bellezza..”.

La bellezza del corpo e la bellezza delle opere, avranno soluzione soltanto dopo che lo “spirito” le avrà possedute..

Chi avrà posseduto integralmente (con l’anima) un verso o un monologo teatrale, potrà contemplare l’Assoluto e l’armonia del cuore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La coincidenza tra arte e poesia è “bellezza”.

La poesia è confessione e illusione..forse,. in fondo..solo preghiera.

…proprio quell’ultimo tuo sguardo

che la memoria ha pietrificato nell’anima

mi donava l’immortalità…

MC   

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento