Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Premio d’arte contemporanea Comel Vanna Migliorin 2015

di Redazione

C’è tempo fino al 31 dicembre 2014 per iscriversi

Il premio Comel per l’arte contemporanea ‘Vanna Migliorin’ è giunto alla quarta edizione ed è annoverato tra i premi d’arte contemporanea più significativi del momento. Possono partecipare gli artisti maggiorenni dell’Unione europea, creando un’opera in alluminio o anche adottando tecniche miste che comprendano in prevalenza l’alluminio. E’ un appuntamento che riscuote sempre più interesse da parte di critica, pubblico e importanti Istituzioni internazionali (si ricorda, tra gli altri il recente endorsement dell’Arts Council of England), una sfida stimolante che mette in gioco nuove sintesi di materiali e progetti. Il bando 2015 è in rete all’indirizzo: http://www.premiocomel.it

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questa nuova edizione è dedicata al tema della leggerezza. “Leggero come alluminio” è il titolo del bando in cui si legge: “La leggerezza dell’alluminio e delle sue leghe ha permesso all’uomo, come è noto, di intraprendere sfide epocali che hanno segnato la storia dell’umanità, e che ancora caratterizzano la società contemporanea: dai grandi viaggi intercontinentali con aerei e navi alle imprese che hanno visto l’uomo proiettarsi verso lo spazio. La leggerezza d’altra parte non è solo una proprietà fisica, ha mille altre declinazioni, riflesse nella sfera emozionale e psichica dell’uomo e altresì nel suo universo metaforico e creativo. La leggerezza dell’alluminio ispira altre leggerezze, dell’essere e del sentire, nell’immaginazione e nella realtà.”

C’è tempo fino al 31 dicembre 2014 per iscriversi. Una giuria qualificata, presieduta dal critico d’arte Giorgio Agnisola, stabilirà chi saranno i tredici artisti che potranno partecipare alla mostra tematica dal 21 marzo al 18 aprile 2015. Possono partecipare opere edite o inedite, realizzate con qualsiasi tecnica: pittura, scultura, design, video, fotografia e installazione. Tra le tredici opere esposte verrà scelta la vincitrice, a cui è destinato un premio in denaro (si veda il bando per dettagli). L’artista Pino Deodato è stato il vincitore assoluto della scorsa edizione.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento