07 Marzo 2021

Pubblicato il

Commossa

Processo appello nomina Marra, Raggi assolta: Ora riflettano in tanti nel M5S

di Redazione

"Ora è troppo facile voler provare a salire sul carro del vincitore con parole di circostanza dopo anni di silenzio"

virginia raggi assolta
Virginia Raggi con il marito

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, è stata assolta dall’accusa di falso nell’ambito del processo di appello per la nomina di Renato Marra a capo del dipartimento turismo del Comune di Roma. La sentenza è stata appena emessa. Raggi in primo grado Raggi era stata assolta “perché il fatto non costituisce reato”.

Quattro lunghi anni di solitudine politica

“Questa è una mia vittoria, del mio staff, delle persone che mi sono state a fianco in questi quattro lunghi anni di solitudine politica ma non umana. Credo che debbano riflettere in tanti, anche e soprattutto, all’interno del Movimento 5 stelle“. Sono le prime dichiarazioni rilasciate dalla sindaca all’uscita del tribunale.

Un messaggio diretto a chi, all’interno del Movimento in questi anni di amministrazione della Capitale le ha girato le spalle dopo che è stata coinvolta nella vicenda giudiziaria.

“Tanti oggi abbiano la decenza di tacere”

“Ora è troppo facile voler provare a salire sul carro del vincitore con parole di circostanza dopo anni di silenzio”, ha proseguito la sindaca. “Chi ha la coscienza a posto non si offenda per queste parole ma tanti altri, almeno oggi, abbiano la decenza di tacere”. Così ha concluso, fuori dalla Corte d’Appello, una Virginia Raggi visibilmente commossa.

M5S: Felici per sentenza, ora avanti a testa alta

 “Esprimiamo piena soddisfazione, e felicità, per la pronuncia della Corte di Appello di Roma, che ha confermato l’assoluzione di Virginia Raggi. Una sentenza che conferma ciò di cui siamo stati sempre convinti, vale a dire la limpidezza e l’onestà del suo operato da sindaca.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La giornata di oggi purtroppo non cancella il fango con il quale è stata messa in discussione la dignità di Virginia, talvolta con toni più che scomposti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Siamo contenti per lei e per la sua squadra, che in questi anni per Roma ha sempre lavorato con un unico obiettivo: fare il bene dei cittadini romani. Ora Virginia vada avanti a testa alta”. Così in una nota congiunta i parlamentari romani del Movimento 5 Stelle.

(Zap/ Dire)

LEGGI ANCHE:

Approvato il Decreto Natale, l’Italia sarà rossa e qualche giorno arancione

Roma, tre giorni di sciopero delle metropolitane: proteste per gli stipendi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento