Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Settembre 2021

Pubblicato il

Regione Lazio, approvato il Bilancio Consultivo Consolidato

di Redazione
"Bene l’approvazione del Bilancio Consultivo Consolidato", così commenta Marco Vincenzi, presidente del gruppo del PD in Consiglio regionale del Lazio
Regione Lazio
Sede della Regione Lazio a Roma

Regione Lazio. Con il Bilancio Consultivo continua il lavoro di consolidamento dei conti per riprogrammare il futuro.

Approvazione del Bilancio Consultivo Consolidato


Bene l’approvazione del Bilancio Consuntivo Consolidato. Si conferma e prosegue l’ottimo lavoro congiunto tra Consiglio e Giunta per una grande opera di risanamento. Partendo nel 2013 da una situazione a dir poco drammatica, ha rimesso in ordine ed in sicurezza i conti della Regione Lazio e delle Aziende, Enti e Società Partecipate”.

Così commenta Marco Vincenzi, presidente del gruppo del PD in Consiglio regionale del Lazio, l’approvazione della proposta di deliberazione consiliare n. 53 del 18 novembre 2020, che contiene il Bilancio Consolidato della Regione Lazio.
Si tratta dell’ultimo provvedimento di tipo consuntivo del 2019 ed è un bilancio di tipo patrimoniale. La redazione di esso è incombenza di carattere costituzionale e che ha lo scopo di sopperire alle carenze valutative degli enti e società che fanno capo all’amministrazione regionale.

Vuoi la tua pubblicità qui?


Il bilancio consolidato è costituito dal Conto economico consolidato, Stato patrimoniale consolidato e Relazione sulla gestione consolidata. Esso comprende la nota integrativa e riporta l’elenco degli enti e delle aziende inseriti nel cosiddetto ”perimetro di consolidamento”. Come il Consiglio regionale, Lazio Crea, Lazio Innova, Sanim, le Ater, Astral, Cotral, Disco (ex Laziodisu), Lazioambiente spa.

Bilancio consultivo, le cifre


Il conto economico si presenta con un totale relativo ai componenti positivi della gestione di 15,780 miliardi di euro, mentre il totale riferito ai componenti negativi è di 14,547 miliardi. Il saldo tra proventi e oneri finanziari ha una passività pari a -683,731 milioni di euro. È positivo invece il risultato di esercizio di gruppo 2019, che è pari a 567,239 milioni di euro, in miglioramento rispetto al precedente (566,450 milioni).
“Soprattutto nell’opera di riorganizzazione e risanamento dell’arcipelago delle aziende partecipate si è intrapreso un intenso lavoro di riforma, anche grazie al Consiglio, che ha avuto obiettivi di semplificazione, di fusioni mirate e di revisioni degli obiettivi aziendali.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il risultato è stato un ulteriore miglioramento dei conti regionali. Questo ci consente di guardare al futuro con la programmazione di politiche attive utili allo sviluppo della Regione e delle nostre Comunità”, conclude Vincenzi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo