Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Maggio 2021

Pubblicato il

Rocca Priora, Anna Gentili è la prima candidata sindaca in competizione

di Redazione

Anna Gentili, candidata a sindaco per la lista civica SiAmo Rocca Priora, si è presentata ufficialmente alla città

Sabato scorso, 16 marzo, Anna Gentili, candidata a sindaco per la lista civica SiAmo Rocca Priora, si è presentata ufficialmente alla città e ai suoi cittadini, elencando i motivi che l’hanno spinta ad iniziare questo percorso, i suoi obiettivi, le sue paure e le sue ambizioni. Anna Gentili è da 10 anni parte attiva dell’amministrazione comunale attuale, guidata da Damiano Pucci, ricoprendo deleghe di importanza cruciale come le politiche ambientali e l’urbanistica. Anni vissuti con grande senso del dovere, nel massimo rispetto della comunità e sempre a disposizione dei cittadini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’evento, moderato dal giornalista Francesco Vergovich, è coinciso con l’inaugurazione della sede della lista SiAmo Rocca Priora in via Fontana Maggiore con grande riscontro di pubblico. Il primo a prendere la parola dopo i saluti di rito del moderatore è stato Damiano Pucci, il sindaco attualmente in carica che ha ringraziato i numerosi presenti ed ha iniziato quello che lui stesso ha definito ‘il suo ultimo intervento da sindaco’ incentrato non solo su quanto ottenuto e realizzato dall’amministrazione attuale di cui ha fornito innumerevoli esempi, ma sul ‘rispetto’ come parole chiave di una campagna elettorale appena iniziata. “E’ ovvio che ci sia una certa competizione in un momento cruciale per la città come questo ma è altrettanto ovvio che serve un confronto costruttivo e sano per non dividere o confondere ulteriormente la comunità perché anche questo sarà il tornasole per valutare la migliore proposta di governo possibile. Il sindaco prosegue parlando dell’allenza da cui scaturisce la candidatura della Gentili confermando “Questa alleanza è il frutto di 10 anni di governo i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti, frutto non dell’operato di un singolo, anche se verrà detto ovviamente, ma di un lavoro di squadra che ha permesso a questa classe dirigente di migliorarsi e crescere e di creare una istituzione a misura di cittadino. Anna in questi anni è cresciuta molto, si è formata, ha seguito e realizzato progetti importanti come l’ avvio della raccolta differenziata, arrivata questo mese al 73% ottimizzando il centro di raccolta, mettendosi sempre a servizio dei cittadini. Anna ha un quid in più rispetto agli altri, Anna ha un cuore grande e noi vogliamo una figura di garanzia così, noi vogliamo un sindaco così!”

Vuoi la tua pubblicità qui?

Subito dopo questo simbolico passaggio di consegne c’è stato l’intervento di Anna Gentili che ci ha tenuto a presentarsi ai cittadini in modo semplice, diretto, visibilmente emozionata e con un discorso ‘di pancia’ che è arrivato dritto al cuore della gente. “Ho a lungo pensato a come iniziare questo intervento per trasmettere lo stato d’animo di una donna di 42 anni che ha deciso di candidarsi a sindaco della sua città. Ho pensato che il miglior modo fosse proprio quello di raccontarvi cosa è per me Rocca Priora.

Rocca Priora c’è sempre stata per me fin dai racconti di nonno Raimondo e nonna Anna, sin da quando respiravo per curare le mie tossi l’aria buona del Belvedere o mangiavo la pizza di Egle per merenda. Poi è arrivato l’impegno politico con la ‘P’ maiuscola quando nel 2009 sono stata eletta vice presidente del consiglio comunale. Ho imparato a conoscermi e a conoscere voi, incontrandoci e scontrandoci a volte ma sempre nel massimo rispetto tra le parti, anche se in disaccordo. Credo che il mio compito quale candidato a sindaco sia restituire alla città un programma concreto e realizzabile, continuare sulla linea di quanto già iniziato, fare una politica senza frottole, senza protagonismi, ma fatta di lavoro di squadra, di ascolto ed in mezzo alla gente. Vorrei realizzare una città di ‘servizi’ perché solo una città bene organizzata e con servizi accessibili a tutti i cittadini è una città migliore. Mi soffermo su due punti: la scuola che vorremmo portare in località Arenatura a mò quasi di campus accanto agli impianti sportivi ed il ripristino del pantano della Doganella. Sarà un bel viaggio elettorale, aiutatemi e aiutiamoci per far crescere Rocca Priora!”

Vuoi la tua pubblicità qui?

Una campagna che si prospetta, come sempre, lunga, difficile e con tante cose da realizzare ma Anna Gentili non si tira indietro, non cede di un passo di fronte all’impegno sociale o politico. Potrebbe diventare il primo sindaco donna di Rocca Priora e questo le dà la forza per credere ancora di più nel progetto di SiAmo Rocca Priora e chiude così: "Chi è innamorato della propria città ci mette la testa, il cuore e la faccia!"

Leggi anche:

Ricercato di Poggio Mirteto per violenza sessuale scovato a Palestrina

Reddito, M5S: attenzione verso disabili e chi lavora ma guadagna poco

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento